P1011555_edited.jpg

l'Osteopatia

si basa sulla perfezione del lavoro della Natura. L’osteopata porta il corpo da anormalità a normalità; in seguito la condizione anomala cede il posto a quella normale e la salute è il risultato.’’ (A.T. Still, 1884, padre dell’osteopatia)

 

Perché l’Osteopatia?

L’ Osteopatia rappresenta un’ottima scelta di cura per pazienti sintomatici dove non si sia ancora instaurato uno stato patologico conclamato e come terapia di prevenzione, proprio per l’approccio globale sul sistema corpo.

Che cos’è l’Osteopatia?

L’osteopatia è una terapia manuale che si occupa del trattamento della disfunzione somatica, ovvero un’alterazione della fisiologica mobilità.

Talvolta tale disfunzione si trova a distanza dall’area sintomatica.

La disfunzione somatica non si esplica solo a livello del sistema muscolo-scheletrico con limitazioni articolari, ma anche a livello del sistema cranio sacrale e viscerale.

L’osteopata tratta la disfunzione somatica utilizzando le tecniche più idonee nel rispetto del paziente. 


Per quali pazienti è adatta?

Il trattamento osteopatico è indicato su ogni genere di paziente, grande e piccolo:

  • Adulti e geriatrici

  • Bambini e neonati

  • Donne in gravidanza

  • Sportivi di livello

  • Post traumi/interventi chirurgici